Visita alla base di Rivolto – 26/06/2014 – Ezio

 

Testo e foto di Ezio Sala

Dopo un anno dall’idea originaria, la scorsa settimana abbiamo visitato la base di Rivolto che ospita le Frecce tricolori. Come al solito ci siamo armati di macchina fotografica e viste “le circostanze” dotati di adeguati obiettivi fotografici. Dico fin da subito che se si è supportati dal bel tempo lo spettacolo è assicurato: infatti cielo azzurro, luce bianca e temperatura mite sono stati dalla nostra parte.
Fin dall’ingresso in campo i 4 MB339 hanno dato vita ad una spettacolare esercitazione meravigliandoci con le tecniche di volo di gruppo, le foto più che le parole, sono qui a testimoniarlo.
L’ente per il turismo del Friuli Venezia Giulia organizza queste visite e il programma ha trovato spazio anche per un falconiere con relativo falco. Inizialmente questa iniziativa può sembrare fuori luogo a chi, come me, non era al corrente che per motivi di “sicurezza” vengono utilizzati anche 3 falchi. Il falco tiene infatti lontani dalla pista altri uccelli quali gabbiani, corvi e colombi che sono pericolosi per la sicurezza dei jets.
Questa visita ci ha anche permesso di “toccar con mano” il famoso MB339, per questo alcuni esemplari erano parcheggiati in attesa dei visitatori. L’Ufficiale responsabile della loro manutenzione non si è risparmiato nel descrivere le caratteristiche costruttive di questo aereo e ha reso possibili i miei scatti più dettagliati.
Prima di andarcene, un pilota ci ha impressionato con un bel passaggio a volo rovescio sopra la pista, credo che dire a 50 metri di quota sia un’esagerazione nel senso che probabilmente erano di meno!
Ci ha anche regalato, alla stessa quota, una simulazione di stallo con tanto di fumogeno.

Per chi intendesse fare un salto a Rivolto, le visite si effettuano da marzo a settembre previa iscrizione sul sito della regione Friuli VG che ne anticipa anche le date; bisogna iscriversi con un certo anticipo sulle date in programma.
L’ingresso della base è ben visibile dalla Pontebbana e localizzato tra Codroipo e Udine.

Riassumendo … ne vale la pena !

 Posted by at 14:19

  One Response to “Visita alla base di Rivolto – 26/06/2014 – Ezio”